Home » A cosa servono le scarpe antinfortunistiche?

A cosa servono le scarpe antinfortunistiche?

by scarpe antinfortunistiche
a cosa servono le scarpe antinfortunistiche

A cosa servono le scarpe antinfortunistiche? Questa sarà sicuramente una domanda che ognuno di noi si sarà fatto prima di comprare questo particolare paio di scarpe.

In realtà la risposta è più complessa di quello che potrebbe sembrare perché le scarpe antinfortunistiche hanno diverse caratteristiche, diversi livelli di protezione e diverse funzioni specifiche.

In generale, possiamo dire che le scarpe antinfortunistiche sono dei dispositivi di protezione individuale e che quindi il loro compito primario è quello di proteggere la salute del lavoratore.

Se dovete comprare un paio di questo tipo di scarpe vi consiglio di leggere l’articolo con la classifica delle migliori scarpe antinfortunistiche!

Scarpe antinfortunistiche per le diverse attività

Come dicavamo in precedenza esistono diversi modelli di scarpe da lavoro che possono avere diversi gradi di protezione.

Una scarpa antinfortunistica da chef, ad esempio, avrà un diverso livello di protezione rispetto alle scarpe antinfortunistiche per un lavoratore nel settore siderurgico.

È fondamentale quindi scegliere la scarpa più giusta per il mestiere che andremo a svolgere, tenendo comunque sempre a mente la comodità e scegliendo quindi anche scarpe antinfortunistiche che siano comode e leggere.

Quali sono le caratteristiche che rendono le scarpe antinfortunistiche dispositivi di protezione?

Abbiamo detto che le scarpe antinfortunistiche servono proprio come dispositivi di protezione individuale, ma quali sono le caratteristiche che le rendono tali?

Le calzature di sicurezza fanno riferimento a diverse normative che sanciscono tutte le caratteristiche protettive che una scarpa deve avere affinché le venga assegnato un determinato grado di protezione.

Nella maggior parte dei casi, queste caratteristiche possono essere la presenza di un puntale resistente alla caduta di un peso da una determinata altezza, la presenza di una suola antiperforazione oppure la resistenza al taglio.

In alcuni casi poi, le scarpe possono presentare caratteristiche specifiche che le rendono sicure per alcuni tipi di lavori a contatto con l’acqua o con le alte temperature. Ad esempio la tomaia resistente all’acqua e la suola antiscivolo, oppure la tomaia in pelle e la suola resistente alle alte temperature.

Related Posts