Home » Migliori Scarpe Antinfortunistiche per Tallonite

Migliori Scarpe Antinfortunistiche per Tallonite

by scarpe antinfortunistiche
scarpe antinfortunistiche per tallonite

La tallonite è un problema che affligge migliaia di persone ed ovviamente le scarpe antinfortunistiche possono avere un ruolo importantissimo in questo problema, essendo indossante per tante ore al giorno.
Vediamo quindi come poter risolvere questo problema scegliendo le migliori scarpe antinfortunistiche per tallonite.

Scarpe antinfortunistiche per tallonite: quali sono le migliori?

Per chi soffre di tallonite, dolori al tallone o anche solamente fastidio, è importante scegliere delle scarpe antinfortunistiche che abbiamo un particolare tipo di ammortizzazione sul tallone. In questo modo sarà possibile ridurre lo stress proprio su questa parte del piede.

Una delle migliori tipologie di scarpe, in quest’ottica, è sicuramente la linea Red Lion di U-power.

Si tratta, infatti, di scarpe antinfortunistiche studiate appositamente per avere un’azione defaticante e per alleviare le problematiche fisiche causate dall’utilizzo prolungato.

Come potete vedere, nella parte del tallone, la scarpa presenta dei microspessori di altezze differenziate per rendere la calzata comoda e ridurre lo stress sul piede anche dopo molte ore di utilizzo.

Per comodità trovate qui sotto il pulsante Amazon nel caso in cui volete dargli un’occhiata, sono disponibili in diversi colori.

Utilizzare un plantare specifico per la tallonite

Un altro consiglio, se avete già delle scarpe antinfortunistiche e non volete cambiarle, è quello di utilizzare un plantare specifico per la tallonite.

Basterà quindi inserire il plantare nella scarpa da lavoro già in nostro possesso per migliorarne, almeno in parte, l’ammortizzazione sul tallone.

Due modelli specifici per tallonite, di cui avevamo già parlato nell’articolo delle migliori solette per scarpe antinfortunistiche, sono quelli di Larsaro specifici per tallone e fascite plantare.

Ed anche il modello Scholl In-Balance che è proprio specifico per donare sollievo e maggior ammortizzazione al tallone ed al tendine d’Achille.

Per entrambi è consigliato indossarli per un giusto periodo di tempo, prima di fare valutazioni, in modo da abituare il piede a questo tipo di supporto.

Ovviamente, nel caso in cui sia possibile, sarebbe meglio abbinarli anche alle migliori scarpe antinfortunistiche per tallonite di cui abbiamo parlato prima.

Related Posts